Livelli di certificazione

La verifica di tutti criteri in abitazioni, edifici e aree esterne avviene con una soluzione mobile sviluppata dalla Abraxas Informatik AG, che garantisce un processo di certificazione dei media efficiente e senza soluzione di continuità. In base al grado di soddisfazione dei requisiti, le abitazioni vengono certificate con un marchio di livello variabile da LEA 1 a LEA 5+. I singoli livelli si susseguono. Più il livello è elevato, più severi e numerosi saranno i requisiti da soddisfare.

LEA 5+      LEA 5+
LEA 5     LEA 5 
LEA 4    LEA 4  
LEA 3   LEA 3   
LEA 2  LEA 2    
LEA 1 LEA 1     
LEA 5+ Massima idoneità per anziani Plus
LEA 5 Massima idoneità per anziani
LEA 4 Idoneità per anziani
LEA 3 Assenza di ostacoli
LEA 2 Prevalente assenza di ostacoli
LEA 1 Assenza di ostacoli limitata
LEA 5+ Architettura senza ostacoli – Il centro svizzero specializzato (2014). Edifici residenziali idonei per anziani. Direttive di pianificazione
LEA 5 Architettura senza ostacoli – Il centro svizzero specializzato (2014). Edifici residenziali idonei per anziani. Direttive di pianificazione
LEA 4 Ufficio federale delle abitazioni (2013). Concezione di abitazioni destinate agli anziani. Promemoria
LEA 3 Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (2009). Norma SIA 500 Costruzioni senza ostacoli
LEA 2 Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (2009). Norma SIA 500 Costruzioni senza ostacoli
LEA 1 Società svizzera degli ingegneri e degli architetti (2009). Norma SIA 500 Costruzioni senza ostacoli / upi (2016): Ringhiere e parapetti
LEA 5+ Tutti i criteri di esclusione da LEA 1 a LEA 5, almeno il 75 % dei criteri di ciascuno di LEA 4 e LEA 5 e almeno il 50 % dei criteri più rigorosi di LEA 5+. Sono possibili lievi differenze rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro.
LEA 5 Tutti i criteri di esclusione da LEA 1 a LEA 5 e almeno il 75 % dei criteri di ciascuno di LEA 4 e LEA 5. Sono possibili lievi differenze rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro.
LEA 4 Tutti i criteri di esclusione da LEA 1 a LEA 4 e almeno il 75 % dei criteri di LEA 4. Sono possibili differenze lievi rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro.
LEA 3 Disposizioni dei capitoli 9 e 10, inclusi quelli indicati come preferiti. Sono possibili lievi differenze rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro.
LEA 2 Disposizioni dei capitoli 9 e 10. Sono possibili lievi a moderate differenze rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro.
LEA 1 Norma SIA 500: Disposizioni dei capitoli 9 e 10. Sono possibili maggiori differenze rispetto alle tolleranze consentite per le misure di fine lavoro. / upi: Requisiti degli elementi di protezione

Livelli di certificazione
(PDF)